13 Dic 2013

Il ferro nell’argilla verde

0 Commenti

Il colore delle argille è dato principalmente dalla presenza o meno del ferro e dal suo stato, che può essere insaturo o saturo, ovvero ferro giovane – ferro vecchio. Esso porta un elemento importantissimo: il ritmo.

Le ARGILLE BIANCHE sono caratterizzate dall’assenza, o da quantità molto piccole, di ferro. Potremmo dire che in assenza di ferro c’è assenza di ritmo.

Le ARGILLE VERDI sono caratterizzate da un ferro insaturo, immaturo, che possiamo definire ferro giovane. Sono simili al germoglio vegetale pieno di energia, ma senza forma. Per tale ragione esprimono l’elemento legato più alla crescita e alla sfera solare.

Le ARGILLE ROSSE sono caratterizzate da un ferro saturo, maturo, che possiamo denominare ferro vecchio. Sono simili alla pianta adulta ricca di forma. Per tale ragione esprimono l’elemento legato  più alla forma e alla sfera lunare.

Alla luce di queste considerazioni l’Argilla verde risulta essere l’argilla più ricca di forze vitali e perciò più funzionale. 

[Vai a inizio pagina]
CHIUDI
CLOSE